Percorso “ALTO” mappa nr. 1

Percorso NORD direzione indicativa OVEST  <  EST

Da Santa Maria in Colle di Bassano del Grappa a Romano d’Ezzelino

  1. foto a Sx in basso: il “Ponte degli Alpini”
  2. foto a sx in alto: lungo il fiume Brenta
  3. foto a Dx in alto: panorama della “pedemontana”
  4. doto a dx in basso: paesaggio collinare

Dal Duomo di Santa Maria in Colle (sec. X) di Bassano del Grappa si scende verso il Ponte degli Alpini. A questo punto prima di proseguire per l’anello è consigliato percorrere il sentiero Fede, natura, diversità, prossimità e vita del Consorzio Rete Pictor un percorso ideato da Bruno Martino. Un bellissimo percorso di due chilometri circa lungo il Brenta che offre belle visioni paesaggistiche su Bassano e il Ponte Vecchio.

Nell’ultimo tratto del sentiero un suggestivo e selvaggio ambiente naturale lungo il corso del Brenta ci accompagnerà a concludere il percorso alla storica Villa Angaran S. Giuseppe, luogo di attività sociali con possibilità di ristorazione alberghiera.

Ritornati al nostro anello, riattraversato il Ponte degli Alpini e svoltato a sinistra si prosegue verso nord per via Pusterla costeggiando la riva sinistra idrografica del Brenta, si sale per vicolo Margnan e poi a sinistra per via Margnan che quasi subito diventerà via San Sebastiano. Dopo aver raggiunto la villa Cà Erizzo e la centrale Enel per via Erizzo, si imboccherà il sentiero che costeggia il Brenta verso nord fino a deviare sulla destra in leggera salita alla Chiesetta di San Bartolomeo (sec. X – XII).

Da questo punto, fino a quando il nostro percorso lambirà il comune di Pove del Grappa, l’anello attraverserà un’area altamente antropizzata, un vero e proprio percorso urbano tra case e fabbriche in un reticolo di strade e sottopassi, comunque la nostra vista sarà allietata dalle belle visioni sui monti circostanti, verso il Grappa i monti La Gusella e Bastia, mentre verso l’altipiano i monti Campesana e Costa, bella anche aldilà del Brenta la Chiesetta di Sant’Eusebio (sec. X – XI).

 

Quindi dalla Chiesetta di San Bartolomeo per stradina e poi per strade asfaltate attraversando su ponte il canale dell’Enel si svolterà a destra per Via San Bortolo, si sottopasserà la statale Valsugana fino ad incrociare via Europa. Scendendo leggermente a destra fino alla rotonda e poi a sinistra sottopassando la ferrovia lungo via Annibale da Bassano e lambendo il confine del comune di Pove del Grappa, si proseguirà per questa fino ad incrociare sulla destra via Ezzelini che diventerà quasi subito via Povese. Lungamente per quest’ultima si giungerà ad incrociare via Rivoltella dove proseguiremo a sinistra fino a giungere in via Carlessi che è la strada principale ai piedi del Grappa che collega Pove del Grappa a Romano d’Ezzelino (Alto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *